SALAATTESA

Il talk di Radio Contatto

Tutti i lunedì alle 18 con Martino e Fabio affrontiamo un tema, senza pretendere di insegnare alcunché, ma semplicemente perché pensiamo sia doveroso "parlarne".

Il nostro obiettivo è mettere a disposizione il microfono soprattutto alle persone che non spesso vengono interpellate.

Nella nostra Sala d'Attesa è ben accetto chi vuole regalarci, con garbo, la sua opinione e chi accetta di metterla almeno in discussione.

SALA D'ATTESA - PUNTATA 6

Tatuaggi e Cicatrici

Nella precedente puntata di Sala d'Attesa abbiamo parlato di tatuaggi in compagnia della dottoressa Antonella Olivo (psicologa) e di Claudio Ciliberti (Tribal Tattoo Torino).

Il tatuaggio non è semplicemente una moda ma un mezzo per esprimere un cambiamento, Claudio ha affermato che "il tatuaggio è una cartolina che mandi a te stesso": la pelle è in questo caso una tela dove l'inchiostro "ferma quel preciso attimo della vita che vuoi ricordare".

La D.ssa Olivo ha invece sottolineato che il tatuaggio esiste da sempre e che un processo psicologico. La "distorsione cognitiva", può portarci all'errore attribuendo agli altri un pensiero che invece siamo noi stessi "a pensare".

Quello che quindi molto semplicemente chiamiamo "stereotipo" ha un motivo psicologico.

 

Ma per sapere meglio di tutto ciò non ci resta che collegarvi lunedì 12/11 alle 18. Questa volta oltre ai tatuaggi parleremo di cicatrici: le cicatrici sono segni sulla nostra "tela" che non abbiamo scelto. Se quella tela viene guardata "dall'interno" possiamo cercare tutte le date di ogni singolo evento e ripercorrerle grazie ai ricordi. Se lo vogliamo, s'intende.

Lunedì fateci compagnia: bella musica e qualche pensiero "di gruppi" con Martino, Fabio, la D.ssa Antonella Olivo e Claudio Ciliberti.

06/11/2018, 14:55



Electric-Ballroom...La-reazione-della-gente-è-univoca:-bomba!!!!!
Electric-Ballroom...La-reazione-della-gente-è-univoca:-bomba!!!!!
Electric-Ballroom...La-reazione-della-gente-è-univoca:-bomba!!!!!
Electric-Ballroom...La-reazione-della-gente-è-univoca:-bomba!!!!!


 Revolution, intervista agli Electric Ballroom giovedì 8 novembre ore 21.30



Video Electric Ballroom - Golden Trigger (Live Studio)
   https://www.youtube.com/watch?v=mZ6HMw193gU

Electric Ballroom

Una storia brevissima e intensa, nata per essere raccontata:
Estate 2014: Filippo Sperotto e Marco De Grandi sono amici, uno chitarrista e l’altro batterista. Fil ha delle bozze, le fa ascoltare a Marco che decide di prestare il suo drumming ai pezzi. I due decidono che una voce femminile potrebbe calzare a pennello, e chiamano Giulia Osservati, che in una prova stende i testi e scrive le melodie. Nascono gli Electric Ballroom.
Il trio pubblica una canzone su Youtube, solo l’audio, con una foto dell’insegna dell’omonimo locale londinese.
La reazione della gente è univoca: bomba.
La band viene vista in sede live in un pub sulle colline biellesi, con un impianto dotato di un sub e due casse, da un agente di Bagana Rock Agency.
Ci innamoriamo della band, della loro spontaneità, della loro rumorosità, del loro enorme talento.
Decidono immediatamente di lavorare insieme, è il 10 gennaio 2015.
Un anno dopo, il 30 gennaio 2016, gli Electric Ballroom presentano il loro omonimo EP alla serata di chiusura (sold out) della leggendaria Rock’n’Roll
Arena di Romagnano Sesia (NO).
Vendono quasi tutte le prime 100 copie dell’EP. Ottantasette, per la precisione.
Sono tantissime.
il singolo "Golden Trigger" esce su Soundcloud e in 48 ore colleziona 706 ascolti, e il relativo video, oggi a quota 10.000, è semplicemente la ripresa in
studio di quando il brano è stato registrato, buona la prima.
Tutto in diretta, nessuna sovraincisione, nessun trucco, niente di niente.
Solo persone, strumenti, cavi e microfoni.
L’ottima risposta di pubblico e critica permette alla band di confezionare oltre 30 date in 21 province nei primi 9 mesi di attività, toccando numerose
regioni e palchi/eventi prestigiosi come
BALLA COI CINGHIALI (CN), PEGOROCK (MN), RELOAD SOUND FESTIVAL (BI), CIRCOLO MAGNOLIA (MI), CARROPONTE (MI), BLOOM (MB),
FESTIVAL di MAJANO (UD).
A ottobre 2016 si sono esibiti al Blues Made In Italy, la rassegna blues più importante a livello nazionale.
Hanno inoltre aperto gli shows di Rival Sons, Graveyard, Hardcore Superstar, Vodun, Shtevil, Marta sui Tubi e Selton.
Nel 2017 gli Electric Ballroom partono finalmente alla conquista dell’Europa.
Il trio rock-blues biellese ha conquistato i promoters inglesi con la sola bontà della loro musica; a maggio 2017 la band si è imbarcata per la prima volta
in UK per cinque date tra Nottingham e Salisbury, proseguendo poi le date in Italia aprendo gli show di due colossi come RIVAL SONS [Carroponte,
Sesto San Giovanni (MI) - 9 agosto 2017] e GRAVEYARD [Bloom, Mezzago (MB) - 8 ottobre 2017].
A fine ottobre 2017 gli Electric Ballroom tornano in Inghilterra a grande richiesta per un tour più strutturato di ben 10 date toccando finalmente Londra
nel celebre Black Heart di Camden.
Il 2018 porta gli Electric Ballroom sul palco del Pala Phenomenon di Fontaneto d’Agogna (NO) dove aprono il concerto del leggendario bluesman
newyorchese POPA CHUBBY, ottenendo un clamoroso riscontro tra il pubblico e gli addetti ai lavori presenti.
Ad aprile la band entra finalmente in studio per dare vita al primo album ufficiale.
La scelta cade sullo Studio 2 di Padova, specializzato in produzioni calde e vintage ma dal suono attuale.
Il mix viene affidato al giovane e brillante guru del sound Cristopher Bacco, mentre il mastering verrà eseguito nei celebri ABBEY STUDIOS di Londra da
Mr. Alex Warthon, già al lavoro sui dischi di Paul Mc Cartney, Marvin Gaye e, tra gli altri, Bring Me The Horizon (!).
Uno spettro sonoro ampio e totalmente diverso che potrà garantire un risultato sicuramente straordinario.
L’ultima tranche di concerti prima del nuovo album viene sviluppato nei mesi di giugno e luglio 2018, dove tra gli altri emergono il ritorno al celebre
NISTOC FESTIVAL (BS) per l’edizione dedicata al leggendario Johnny Cash, l’apertura ai Bud Spencer Blues Explosion al Reload Sound di Biella e il
B.EST FEST in provincia di Sondrio come ospiti speciali dei Ritmo Tribale.


1
Create a website