SALAATTESA

Il talk di Radio Contatto

Tutti i lunedì alle 18 con Martino e Fabio affrontiamo un tema, senza pretendere di insegnare alcunché, ma semplicemente perché pensiamo sia doveroso "parlarne".

Il nostro obiettivo è mettere a disposizione il microfono soprattutto alle persone che non spesso vengono interpellate.

Nella nostra Sala d'Attesa è ben accetto chi vuole regalarci, con garbo, la sua opinione e chi accetta di metterla almeno in discussione.

SALA D'ATTESA - PUNTATA 6

Tatuaggi e Cicatrici

Nella precedente puntata di Sala d'Attesa abbiamo parlato di tatuaggi in compagnia della dottoressa Antonella Olivo (psicologa) e di Claudio Ciliberti (Tribal Tattoo Torino).

Il tatuaggio non è semplicemente una moda ma un mezzo per esprimere un cambiamento, Claudio ha affermato che "il tatuaggio è una cartolina che mandi a te stesso": la pelle è in questo caso una tela dove l'inchiostro "ferma quel preciso attimo della vita che vuoi ricordare".

La D.ssa Olivo ha invece sottolineato che il tatuaggio esiste da sempre e che un processo psicologico. La "distorsione cognitiva", può portarci all'errore attribuendo agli altri un pensiero che invece siamo noi stessi "a pensare".

Quello che quindi molto semplicemente chiamiamo "stereotipo" ha un motivo psicologico.

 

Ma per sapere meglio di tutto ciò non ci resta che collegarvi lunedì 12/11 alle 18. Questa volta oltre ai tatuaggi parleremo di cicatrici: le cicatrici sono segni sulla nostra "tela" che non abbiamo scelto. Se quella tela viene guardata "dall'interno" possiamo cercare tutte le date di ogni singolo evento e ripercorrerle grazie ai ricordi. Se lo vogliamo, s'intende.

Lunedì fateci compagnia: bella musica e qualche pensiero "di gruppi" con Martino, Fabio, la D.ssa Antonella Olivo e Claudio Ciliberti.

03/10/2018, 01:01

musica, blues, funky, birra, chitarra, basso, divertimento, batteria, rivoli



The-Black-City-e--Ike-Willis,-Revolution!!!!
The-Black-City-e--Ike-Willis,-Revolution!!!!
The-Black-City-e--Ike-Willis,-Revolution!!!!
The-Black-City-e--Ike-Willis,-Revolution!!!!
The-Black-City-e--Ike-Willis,-Revolution!!!!


 Intervista Giovedì 4 ottobre ore 21.30 su www.radio-contatto.it o live al Birra Ceca Pub 82



VIDEO:    

PULP FUNK  dei The Black City


Intervista a: The Black City e Ike Willis

Fondato nel 2015, la band torinese THE BLACK CITY si è già fatta notare tra le più   agguerrite formazioni in campo blues, soul e funk. 
Ha fornito il solido supporto a Rudy Rotta, chitarrista e frontman di fama planetaria, e a due tour italiani di Lola Gulley, la leggendaria Queen of the Blues di Atlanta.
 Ogni giovedì sera THE BLACK CITY anima le jam session BlueFunk al Birraceca Pub82 di Rivoli, dove si confronta la crema dei musicisti della provincia di Torino e non è raro incontrare partecipanti da oltre oceano.
THE BLACK CITY è composta dal chitarrista Martin Craig, che mette in pratica una singolare sintesi tra T-Bone Walker, Frank Zappa e Freddie King, Monne al basso, Sabrina Pallini alla voce e il cubano Caldero alla batteria. I quattro musicisti provengono da band di spicco sul piano regionale e nazionale: Lou Bega, Tribà, Calipson, Abnoba e Ossi Duri.
A Maggio 2017 è uscito il primo EP dal titolo "What the Funk you want?".
La band presenta per il 2018 uno spettacolo dal titolo "Pulpy Funky Show", quattordici   brani originali dalle sonorità funk, rock, blues, soul e reggae.

Ike Willis

Studente della Università Washington a Saint Louis, Wills fu membro regolare della band e dei tour di Frank Zappa (conosciuto durante gli studi accademici[1]) dal 1978 fino all’ultimo concerto nel 1988[2]; diventando il componente più longevo della formazione di Zappa[3]. Tra il 1981 e il 1982 non collabora con il chitarrista a causa della nascita dei suoi figli, tornando nel 1984. È noto come "The Voice" per la sua interpretazione di Joe in Joe’s Garage. Interpretò il personaggio del mutante Thing-Fish nell’omonimo triplo album di Zappa del 1984[4].In seguito, realizzò due album discografici da solista: il primo, pubblicato nel 1987, si intitola Shoulda Gone Before I Left per l’etichetta Enigma Records. Nel 1998 venne messo in commercio il disco Dirty Pictures per la Muffin Records.Successivamente realizza tournée per gruppi musicali tributo come Bogus Pomp, Ossi Duri, Project/Object, Pojama People, Ugly Radio Rebellion e ZAPPATiKA. Inoltre, collabora con la band brasiliana The Central Scrutinizer Band e The Muffin Men. Nel 2003 ha partecipato come voce solista nel brano Gimmi I dell’album Cicciput degli Elio e le Storie Tese[5]. Inoltre, dal 2000 ha partecipato come chitarrista al gruppo torinese Ossi Duri[6].


1
Create a website