SALAATTESA

Il talk di Radio Contatto

Tutti i lunedì alle 18 con Martino e Fabio affrontiamo un tema, senza pretendere di insegnare alcunché, ma semplicemente perché pensiamo sia doveroso "parlarne".

Il nostro obiettivo è mettere a disposizione il microfono soprattutto alle persone che non spesso vengono interpellate.

Nella nostra Sala d'Attesa è ben accetto chi vuole regalarci, con garbo, la sua opinione e chi accetta di metterla almeno in discussione.

SALA D'ATTESA - PUNTATA 6

Tatuaggi e Cicatrici

Nella precedente puntata di Sala d'Attesa abbiamo parlato di tatuaggi in compagnia della dottoressa Antonella Olivo (psicologa) e di Claudio Ciliberti (Tribal Tattoo Torino).

Il tatuaggio non è semplicemente una moda ma un mezzo per esprimere un cambiamento, Claudio ha affermato che "il tatuaggio è una cartolina che mandi a te stesso": la pelle è in questo caso una tela dove l'inchiostro "ferma quel preciso attimo della vita che vuoi ricordare".

La D.ssa Olivo ha invece sottolineato che il tatuaggio esiste da sempre e che un processo psicologico. La "distorsione cognitiva", può portarci all'errore attribuendo agli altri un pensiero che invece siamo noi stessi "a pensare".

Quello che quindi molto semplicemente chiamiamo "stereotipo" ha un motivo psicologico.

 

Ma per sapere meglio di tutto ciò non ci resta che collegarvi lunedì 12/11 alle 18. Questa volta oltre ai tatuaggi parleremo di cicatrici: le cicatrici sono segni sulla nostra "tela" che non abbiamo scelto. Se quella tela viene guardata "dall'interno" possiamo cercare tutte le date di ogni singolo evento e ripercorrerle grazie ai ricordi. Se lo vogliamo, s'intende.

Lunedì fateci compagnia: bella musica e qualche pensiero "di gruppi" con Martino, Fabio, la D.ssa Antonella Olivo e Claudio Ciliberti.

13/07/2018, 12:13

musicalive, blues festival, vinovo, musica blues, evento vinovo



Vinovo-Blues-Festival


 IL Programma completo del Blues Festival di Vinovo



CHICAGO (PIAZZA REY c/o Caffe Rey) 
PROGRAMMA FESTIVAL 24/08 
Ore 19.00: APERIBLUES con  TRAMA BLUES: Nasce dall’incontro di Roberto, armonicista e gastronomo pastaio, la pittrice e cantante pinerolese Marta ed il giovane Samuele (Chico), chitarrista ed allievo del compianto bluesman torinese Luigi Tempera. Dopo diverse esperienze musicali, la più recente la Rob& Chico’s Gang in formazione elettrica, decidono di creare questo progetto acustico con l’idea di proporre un repertorio che si muove sul filo conduttore del blues. Sarà possibile ascoltare i classici intramontabili del genere, ma anche brani dei Beatles o Clash e di molti altri, rivisitati nella loro personalissima visione musicale. I Trama Blues sono: Marta Cervino: voce Roberto ’Rob’ Guietti: armoniche e voce Samuele ’Chico’ Di Nicolantonio: chitarra, slide, voce.
 
Ore 21.30 LIVE CONCERT CON SOUL TRANE 
Sabina Marcheschi Voce, Gigi Affatato Pianokey, Jerry Arcidiacono, Max Gorisano Basso, Mel Contino Batteria.
Un viaggio nel Soul / Rhythm&Blues anni ’60
https://www.facebook.com/SabinaUfficiale

PROGRAMMA FESTIVAL 25/08 
Ore 19,00: APERIBLUES CON INTERFERENZA BLUES
Mel Contino. batteria
Gualtiero Marangoni. Basso
Dino Iuele. Chitarra
Andrea Prastaro. Piano, tastiere
Ilaria Audino. Voce 
Formazione sperimentale che unisce musicisti professionisti, semiprofessionisti e nuova linfa con l’obiettivo di creare un sound unico che passa dal groove incalzante della sessione  ritmica alla coinvolgente timbrica vocale della
giovane cantante.
Con Interferenza Blues si condensa un repertorio che affianca i classici del Blues alle sonorità Soul e Funky in grado di coinvolgere totalmente il pubblico.

Ore 21.30: LIVE CONCERT CON NICHOLAS’ GROOWERS Genere Soul,Blues,Funk,R’n’B,Reggae,Hip Hop
Membri del gruppo:
Nicholas (lead vocal,guitar)Tucco (guitar)Roby (bass)Dema (sax)Giovanni DiMartino (piano)Enzo Rotox (drum) Nicholas’ Groowers è un progetto che unisce musicisti da backgrounds differenti derivanti dalla Black music, con l’intenzione di tradurre le emozioni in una musica libera dagli schemi. https://www.facebook.com/nicholasgroowers

NASHVILLE (Piazza delle grida c/o Caffetteria 3 Stelle)

PROGRAMMA FESTIVAL 24/08 
Ore 19,00: APERIBLUES CON TECNICA ZERO attivi da 25 Anni. Rock Blues allo stato puro. Enrico Panero al basso/voce, Alin Vittone batteria, Beppe Rainero voce/chitarre.

Ore 21.30: LIVE CONCERT CON THUNDER BLUES BAND Mike, Tony, Giorgio e Alberto. Questi sono i Thunder Blues, un gruppo dalla notevole esperienza, capace di proporre uno spettacolo nel nome del grande blues. http://thunderblues.skyrock.com https://www.facebook.com/ThunderBluesTorino

PROGRAMMA FESTIVAL 25/08 

Ore 19,00: APERIBLUES CON FAST FRANK ACOUSTIC TRIO 
Fast Frank Cersosimo: chitarra, Lisa De Stefano: Voce Tony Raiola: Basso 

ORE 21.30 LIVE CONCERT CON EIGHT O’ CLOCK 
Fabio Giua: guitar & vocalsAngelo Vergnano: bassRoby carbonari: guitarAndrea Scagliarini: Harp & vocal.
La Eight O’clock Blues Band nasce nel corso del 2003 con il preciso intento di proporre ad appassionati, e non, del buon Blues (quello vero!) in tutte le sue forme. L’intenzione sembra ben presto avere i risultati sperati, infatti la band inizia a perfezionarsi sul tagliente Chicago blues, sull’incalzante Funky Blues e anche sul morbido Blues acustico della Louisiana. Dall’autunno 2006 gli Eights mettono a punto il set acustico, arricchendo così il loro repertorio e regalando al pubblico piemontese (e non solo) insolite opportunità di ascolto live.La Eight O’Clock Blues Band conta più di cento concerti alle proprie spalle in locali quali Il Magazzino di Gilgamesh, vero punto di riferimento di blues e jazz in Torino, e La Sacra Birra di Sant’Ambrogio; serate di piazza e festival come quello Internazionale di Blues di Rivoli (TO), di Carmagnola (TO) e Rock Sotto le Stelle di Bra (CN). Appuntamenti fissi sono ormai i concerti dell’intera stagione estiva dello storico Caffè Bolongaro di Stresa (VB), in piazza del Municipio direttamente affacciato sull’imbarcadero del Lago Maggiore, e le serate all’agriturismo "Ca’ del Re" di Verduno (CN).Il confronto con i turisti stranieri presenti nelle Langhe e sul Lago maggiore, ben più esigenti del pubblico nostrano, è stato una sfida, vinta, e un’occasione in più per evolversi e sviluppare il repertorio.Gli album "We got blues for you" (2004) e "Red wine only" (2008) fotografano il sound della band; il primo viene suonato live in studio con metodo "buona la prima" e può vantare la messa in onda in diverse trasmissioni radio del grande bluesman Fabio Treves, tra cui "Blues express" su Radiorock FM e "Bluesgate" su Lifegate Radio.Il secondo inoltre vanta anche una lusinghiera recensione pubblicata dallo stesso Treves sulla rivista "Jam", e un numero sicuramente di tutto rispetto di copie vendute.Il 15/06/2011 ha visto l’uscita di un ulteriore lavoro autoprodotto, dal titolo "Blues in motion", album a cui hanno partecipato musicisti importanti del blues e del jazz italiano, ANDREA SCAGLIARINI (armonica), MICHELANGELO DI GIOIA (hammond), DINO PELLISSERO (flauto traverso).La formazione attuale vede Angelo "Elwood" Vergnano al basso, Fabio "Spaccacorde" Giua alla chitarra e voce (i fondatori storici del gruppo), Roby "Jeko" Carbonari alla chitarra e Gabriele "Pietro Gabriele" Fabiettus alla batteria: entusiasmante mix di caratteri eterogenei e forti personalità legati da una profonda amicizia e dall’irrinunciabile passione per il Blues. A questo mix si fonde perfettamente dal 2012 nel live set della band, la sempre più frequente partecipazione di Andrea Scagliarini all’armonica.

MEMPHIS (via Cottolengo n95) 

PROGRAMMA FESTIVAL 24/08 
Ore 19,00: APERIBLUES CON  Max Altieri  Lil’ Combo  (guitar & vocals) Paolo Demontis (harmonica) Blues & Roots con Mr. Max Altieri, supportato dal groove e dalle blues lines delle armoniche di Paolo Demontis! Max Altieri rende il suo personale tributo al Blues degli anni ’50 - ’60, riproponendone lo spirito e riadattandone in parte i contenuti, con rivisitazioni di standards e brani originali di sua composizione. Un sound contemporaneo, essenziale, ricco di sfumature, che mantiene vive le caratteristiche e l’espressività della musica americana alle sue origini . Il repertorio comprende, oltre a brani originali, classici della tradizione Blues di artisti come Willie Dixon, Muddy Waters, T- Bone Walker, Jimmy Rogers, Jimmy Reed, per citarne alcuni. 

Ore 21.30: LIVE CONCERT CON HAPPY BLUES COLOURS 
Un repertorio dedicato a Stevie Ray Vaughan, storico chitarrista rock blues, insieme ad altri grandi classici del Rock ’n Roll e del blues al femminile, da Etta James a Debbie Davies.
Il progetto nasce nel 2015 grazie all’idea di Dino Melito, rodato chitarrista del genere, che coinvolge alla voce Marta Cervino, Enrico Piccato alla batteria, Paolo Maurino alle tastiere hammond e Marco Boaglio come primo bassista, già provenienti da una comune esperienza di Rhythm n’ blues.
Recentemente al basso, Angelo Elwood Vergnano.Vergnano.https://www.facebook.com/HappyBluesColours/?ref=bookmarks

PROGRAMMA FESTIVAL 25/08 
Ore 19,00: APERIBLUES CON MARTIN CRAIG ACUSTIC TRIO Martin Craig è un chitarrista e compositore italo-americano nato a Rivoli (TO) nel 1984. Ha iniziato a suonare la chitarra all’età di otto anni grazie agli insegnamenti del padre Filippo, anch’egli chitarrista e grande appassionato di Frank Zappa e di Jimi Hendrix. Nel 1993, all’età di nove anni, fonda per gioco la rock band Ossi Duri con la quale intraprenderà nel corso degli anni una carriera artistica ricca di collaborazioni con artisti italiani e internazionali quali, Ike Willis, Mike Keneally, Elio, Rocco Tanica e Claudio Bisio. Nel 2015 fonda insieme al batterista cubano Caldero, The Black City, band torinese tra le più agguerrite formazioni in campo blues, soul e funk. Ha fornito il solido supporto a Rudy Rotta, chitarrista e frontman di fama planetaria, e a due tour italiani di Lola Gulley, la leggendaria Queen of the Blues di Atlanta In occasione del Vinovo Blues Fest Martin Craig interpreterà in versione acustica brani originali e standard blues, sua eterna passione. Sarà accompagnato da Simone Bellavia al contrabbasso e Juan Carlos Calderin alle percussioni. 

Ore 21.30 LIVE CONCERT CON MAX GALLO QUARTET
Max Gallo: chitarra, Soul Sara: voce, Enrico Perelli: hammond, Mel Contino batteria

SAINT LUIS (VIA MARCONI 15 c/o  Camden Cafè) 
PROGRAMMA FESTIVAL 24/08
Ore 19,00: APERIBLUES CON ACOUSTIC TOUCH Un trio acustico due chitarre e voce femminile...una kermesse di brani fatte di sfumature di blues. Vito, Thomas e Anna che già da anni condividono una passione musicale, decidono di dar vita ad un nuovo progetto...gli Acoustic Touch.

Ore 21,30 LIVE CONCERT CON THE BLACK CITY Fondato nel 2015, la band torinese THE BLACK CITY si è già fatta notare tra le più agguerrite formazioni in campo blues, soul e funk. Ha fornito il solido supporto a Rudy Rotta, chitarrista e frontman di fama planetaria, e a due tour italiani di Lola Gulley, la leggendaria Queen of the Blues di Atlanta. Ogni giovedì sera THE BLACK CITY anima le jam session BlueFunk al Birraceca Pub82 di Rivoli, dove si confronta la crema dei musicisti della provincia di Torino e non è raro incontrare partecipanti da oltre oceano. THE BLACK CITY è composta dal chitarrista Martin Craig, che mette in pratica una singolare sintesi tra T-Bone Walker, Frank Zappa e Freddie King, Monne al basso, Sabrina Pallini alla voce e il cubano Caldero alla batteria. I quattro musicisti provengono da band di spicco sul piano regionale e nazionale: Lou Bega, Tribà, Calipson, Abnoba e Ossi Duri. A Maggio 2017 è uscito il primo EP dal titolo "What the Funk you want?". La band presenta per il 2018 uno spettacolo dal titolo "Pulpy Funky Show", quattordici brani originali dalle sonorità funk, rock, blues, soul e reggae.

PROGRAMMA FESTIVAL 25/08 
Ore 19,00: APERIBLUES CON NICHOLAS’ GROOVERS TRIO (vedi sopra) ORE 21.30 LIVE CONCERT CON BUP AND FRIENDS BLUES BAND
La band si presenta come un mix di elementi provenienti da svariate formazioni ed esperienze live. Quasi una jam ...unica per l’occasione in cui si intrecciano e si amalgamano le confezioni del blues di ogni elemento del gruppo in un repertorio che va dal blues tradizionale ai giorni nostri. 
Max Gianoglio, batteria.
Mauro Gandolfo, basso. 
VypRainero chit/voce.
Davide Dal Pozzolo sax.
Andrea Prastaro , piano e organo

NEW ORLEANS (VIA SAN DESIDERIO c/o trattoria Sito Bistrot)

PROGRAMMA FESTIVAL 24/08 
Ore 19,00: APERIBLUES CON MannishBoyz - ElectroBlues DjSet Morciano Dj & Tom Harp Newton.

Ore 21.30 LIVE CONCERT CON FAST FRANK AND THE HOT SHOUT BLUES. Fast Frank, un protagonista del nuovo blues Made in Italy.Il chitarrista e cantante Franco "Fast Frank" Cersosimo è leader di Fast Frank and the Hot Shout Blues, la formazione che ha costituito nel 2000 reclutando i migliori strumentisti della scena jazz e blues torinese.Già allievo e partner di Dario Lombardo, Fast Frank colleziona vinili introvabili di leggende dagli anni d’oro del blues urbano; dall’esperienza nella Blues Gang di Lombardo e dai vecchi maestri ha appreso i segreti delle note e delle pause, delle sospensioni e degli spazi vuoti che celano la potenza della musica del diavolo.Di ceppo calabrese, torinese di adozione ma neroamericano nelle corde, Fast Frank è tra i più quotati interpreti del nuovo blues Made in Italy. Si è fatto le ossa nei club di oltre Atlantico, dove è stato notato sui palchi del Midwest, in Illinois, Wisconsin e Indiana. Ha compiuto ripetuti tour musicali a Chicago, la Mecca del blues mondiale, esibendosi a fianco di Breezy Rodio, Linsey Alexander, Rockin’ Johnny e Rick Kreher, Dave Potter.Negli anni "apre" i concerti di artisti internazionali come Delores Scott, Mud Morganfield, Amar Sundy, Mark Du Fresne, John Primer, Larry Garner, Matthew Skoller, Bob Stroger, Charles Mack, Sharon Lewis.Il suo stile è radicato nella musica dei maestri del Chicago Blues.Tra gli assi internazionali per i quali Fast Frank ha organizzato in proprio applauditi tour italiani, mettendo a disposizione un solido supporto artistico, logistico e musicale, ricordiamo almeno i chicagoani Rockin’ Johnny Burgin, Steve Arvey e Jon McDonald, il newyorkese Jake Walker, l’olandese Hein "Little Boogie Boy" Meijer e il londinese Big Joe Louis.Dal 2013 Fast Frank anima le settimanali jam al club The Hustler, diventate un punto di riferimento irrinunciabile per le notti blues del capoluogo piemontese.Nel 2011 esce il suo cd d’esordio, "Shakin’ The Boogie", seguito nel 2016 da "A Place In The Evening", registrato dal vivo nell’astigiano. Nel 2011 il video tratto da un suo brano, "Daddy Wants You To Come Back Home", con la regia di Piero Ali Passatore, è stato premiato al Videoclip Festival di Roma. Andrea Prastaro tastiere:  Paolo Narbona: Batteria

PROGRAMMA FESTIVAL 25/08
Ore 19,30 : APERIBLUES CON BULLFROG BLUES (Bup and Scaglierini duo) Andrea Scagliarini Armoniche e Giuseppe Rainero Chitarre e Voce
Ore 21.30 LIVE CONCERT CON FINEHARP BLUES BAND
Eros fineharp Barbin armonica voce Ettore Maggese chitarra voce Luca Buono basso Gabriele Fabietti batteria La fineharp blues band prende il nome dall’armonicista cantante Eros Barbin,in attivo da oltre un ventennio si pone l’obiettivo di divulgare il blues in tutte le sue forme,,,la band propone brani di composizione propria e alcune rivisitazioni di brani blues famosi e non mischiando vari stili quali il Chigago blues jump blues swing e altro ancora personalizzando lo stile della band in una sorta di modern blues.



1
Create a website