SALAATTESA

Il talk di Radio Contatto

Tutti i lunedì alle 18 con Martino e Fabio affrontiamo un tema, senza pretendere di insegnare alcunché, ma semplicemente perché pensiamo sia doveroso "parlarne".

Il nostro obiettivo è mettere a disposizione il microfono soprattutto alle persone che non spesso vengono interpellate.

Nella nostra Sala d'Attesa è ben accetto chi vuole regalarci, con garbo, la sua opinione e chi accetta di metterla almeno in discussione.

SALA D'ATTESA - PUNTATA 6

Tatuaggi e Cicatrici

Nella precedente puntata di Sala d'Attesa abbiamo parlato di tatuaggi in compagnia della dottoressa Antonella Olivo (psicologa) e di Claudio Ciliberti (Tribal Tattoo Torino).

Il tatuaggio non è semplicemente una moda ma un mezzo per esprimere un cambiamento, Claudio ha affermato che "il tatuaggio è una cartolina che mandi a te stesso": la pelle è in questo caso una tela dove l'inchiostro "ferma quel preciso attimo della vita che vuoi ricordare".

La D.ssa Olivo ha invece sottolineato che il tatuaggio esiste da sempre e che un processo psicologico. La "distorsione cognitiva", può portarci all'errore attribuendo agli altri un pensiero che invece siamo noi stessi "a pensare".

Quello che quindi molto semplicemente chiamiamo "stereotipo" ha un motivo psicologico.

 

Ma per sapere meglio di tutto ciò non ci resta che collegarvi lunedì 12/11 alle 18. Questa volta oltre ai tatuaggi parleremo di cicatrici: le cicatrici sono segni sulla nostra "tela" che non abbiamo scelto. Se quella tela viene guardata "dall'interno" possiamo cercare tutte le date di ogni singolo evento e ripercorrerle grazie ai ricordi. Se lo vogliamo, s'intende.

Lunedì fateci compagnia: bella musica e qualche pensiero "di gruppi" con Martino, Fabio, la D.ssa Antonella Olivo e Claudio Ciliberti.

03/02/2017, 15:18

whatafunk, kingsoffunk, indiebox, videoclip, musica, notizie



WHAT-A-FUNK?!-"KINGS-OF-FUNK"-


 Dopo "Ciao!" e "Draw it on the wall", in rotazione su Rock Tv Italy e con migliaia di views all’attivo, archiviata la prima parte del loro mirabolante This is a Tour!, gli WHAT A FUNK?! presentano il videoclip di "KINGS OF FUNK", terzo estratto da "T



Dopo "Ciao!" e "Draw it on the wall", in rotazione su Rock Tv Italy e con migliaia di views all’attivo, archiviata la prima parte del loro mirabolante This is a Tour!, gli WHAT A FUNK?! presentano il videoclip di "KINGS OF FUNK", terzo estratto da "THIS IS AN ALBUM!" (IndieBox Music/Artist First/Self).
 
GUARDA "KINGS OF FUNK" Official NEW Video:
Dal 14.09.2016 in rotazione anche su Rock Tv Italy
 
"Kings Of Funk" è una canzone-manifesto che descrive come gli What A Funk?! vivono la musica e perché. Un rapporto intenso, totalizzante che si esprime in ogni fase della loro vita artistica e che raggiunge il suo apice sul palco, attraverso shows coinvolgenti, fisici, catartici.
 
"Noi saliamo sul palco per vivere i nostri pezzi, ogni volta è diverso, energie diverse, momenti diversi. Saliamo per dare tutto, senza pensare a cosa faremo, sappiamo solo la scaletta e che dobbiamo arrivare alla fine senza fiato... Per lasciare senza fiato chi è lì per noi." - What A Funk?!
 
"Kings of funk" vuole essere anche un omaggio ai grandi del genere e a tutti gli straordinari musicisti che, soprattutto durante l’esperienza americana, hanno avuto modo di conoscere, con i quali si sono esibiti, dai quali hanno tratto insegnamenti fondamentali per loro crescita personale e artistica.
 
"Kings Of Funk", traccia di chiusura di "This is an Album!", è l’ultimo pezzo scritto dalla band in ordine cronologico. E’ il brano più psichedelico del disco arricchito dai suoni di synth e talk box che si ispirano alle nuove avanguardie funk, con un ritornello martellante destinato a fissarsi in testa. Tradizione e sperimentazione danzano insieme follemente dando corpo a un episodio musicale sentito e stupefacente, dedicato ai miti che li hanno ispirati e a chi, come loro, vive la musica in maniera totale.
 
IL VIDEO, come da tradizione in casa WAF, non mancherà di sorprendere l’ascoltatore. Mai banali nelle loro produzioni aggiungono un nuovo capitolo alla loro "filmografia". Girato in gran parte a Venice Beach in California si rifanno questa volta allo stereotipo del classico videoclip Hip Hop americano. A dirigere l’azione, un continuo scambio di messaggi tra la band e un fantomatico regista (la cui identità sarà svelata solo nel finale), espediente narrativo che calerà i nostri in situazioni talvolta assurde. Un video divertente, folle e bizzarro, come solo gli What A funk?! sanno essere. 
 
Gli WAF sono: Hasma - Bass & Vocals // Bosko - Guitars // Pret - Drums & Vocals.
 
Credits: Video "Kings of funk": Directed by Max Messori. Executive producer: Stefano Bassoli. 2nd Unit Director: Francesco Calzolari. Starring: Gianluca Guldoni, Luca Giorgio Pretorius, Stefano Bassoli, Beer guy. Special Thanks to: Amber, Hollywood Burger, Silvia V. Real Estate, Francesco C. Office Rental, Luca Balbi. Recorded by L. Pretorius at Kaboom Studios, Zeta Factory and Green River Studio. Mix and mastering by L. Pretorius at Kaboom Studios (IT).  Label: IndieBox Music. Publishing: Le Parc Music. Booking: Bagana Rock Agency. Digital Distribution: Artist First Digital. Press: IndieBox Music. Physical Distribution: Self.



1
Create a website