LOGOREVOLUTION2

il programma live di Radio Contatto

HALLOW’S TRICK

01/02/2017, 19:26

HALLOW’S-TRICK

Il nuovo anno si inaugurerà con un vero e proprio terremoto nel mondo del rock: da gennaio 2017 infatti, come roccia ardente caduta dal cielo, gli Estetica Noir porteranno sul nostro pianeta il loro primo full-lenght, "Purity", la cui onda d’urto apr

01/02/2017, 19:26

hallows trick, purity, esteticanoir



HALLOW’S-TRICK


 Il nuovo anno si inaugurerà con un vero e proprio terremoto nel mondo del rock: da gennaio 2017 infatti, come roccia ardente caduta dal cielo, gli Estetica Noir porteranno sul nostro pianeta il loro primo full-lenght, "Purity", la cui onda d’urto apr




IN ANTEPRIMA DA OGGI "HALLOW’S TRICK", PRIMO VIDEOCLIP DEGLI ESTETICA NOIR TRATTO DALL’ALBUM "PURITY" IN USCITA A GENNAIO

Il nuovo anno si inaugurerà con un vero e proprio terremoto nel mondo del rock: da gennaio 2017 infatti, come roccia ardente caduta dal cielo, gli Estetica Noir porteranno sul nostro pianeta il loro primo full-lenght, "Purity", la cui onda d’urto aprirà un ponte spazio temporale tra la musica più potente e massiccia di oggi e quella del passato, in una miscela originale ed esplosiva.
Per presentare questo nuovo lavoro la band piemontese pubblica oggi in anteprima su I Think Magazine il videoclip ufficiale del primo singolo, "Hallow’s Trick", un affresco di suoni che oscilla tra la freddezza dark e new wave dei primi anni ’80 e le moderne influenze electro-rock, tra una base ritmica solida e dinamica e chitarre dirette e graffianti, tra inserti elettronici - sia ritmici che d’atmosfera - e un cantato versatile, che riesce a coprire un’ampia gamma di sensazioni, trasmettendo adrenalina, estraniazione, passionalità e malinconia, il tutto condito con una ricercata e curata valorizzazione del suono e dell’arrangiamento.
Nel videoclip, girato da Xenos Production, i protagonisti si sforzano di esorcizzare i mali attraverso l’espressione dei pensieri più intimi e nascosti, con la scrittura che si erge a medicina per l’anima, ma che costringe a trovarsi faccia a faccia contro i propri dolori. Spesso si cade, si cede ai fallimenti emotivi ma lo scorrere del tempo nel suo inesorabile cammino verso il proprio destino offre la possibilità per nuovi tentativi, in una spirale di aggressività e rassegnazione, di perdizione e sprofondamento negli abissi dell’inconscio, che forse non avrà mai fine...

Doriana Tozzi
Direttore Responsabile I Think Magazine
SKYPE: ithink.project
www.ithinkmagazine.it




1
Create a website