Radio Contatto
Una Radio da Vivere
Seguici!
Radio Contatto
E' l'Underground
Scoprilo
Radio Contatto
E' Social
Divertiti con noi!

Radio Contatto

LOGORASSEGNA

Segui la 

Rassegna

Teatrale

Backstage

del

Piccolo

Teatro

Comico

templategratisonepagetemplateonepagegratias
tempaleonepage

Il Progetto di Radio Contatto


Dal 2012

la web radio che collabora

con il mondo musicale underground italiano


LOGOCONTATTO

Radio Contatto nasce nel 2013 con una ispirazione fortemente teatrale, dato che i suoi fondatori da oltre 20 anni, ormai, si esibiscono sui palchi di tutta Italia.

La passione per la musica ci porta verso l'underground italiano perché pensiamo che la missione della web radio sia quella di promuovere e divulgare la musica delle band, emergenti e non, nell'ottica di farle accedere a questo meraviglioso, intrigante, complicato, frustrante e creativo mondo della musica.

All'interno del palinsesto, attivo 24 ore su 24 ore, si trovano gruppi più o meno conosciuti che fanno vari generi, che vanno dal rock, al punk, al metal, al jazz, al blues, al folk, all'hip hop e alla musica elettronica, tutti appassionati e appassionanti.

I quasi 14.000 follower, che seguono Radio Contatto, ci permettono di continuare a trasmettere musica underground perché sono parte integrante di tutto il progetto.

Questa è la pura essenza della filosofia di Radio Contatto, supportata dai vari speaker e dallo staff che animano e continuano a far vivere ogni giorno “Radio Contatto”. Ci Troviamo a Vinovo a pochi passi da Torino.

001-line-chart.svg
002-bar-chart.svg
003-handshake.svg

CRESCITA

RADIO CONTATTO HA FAME DI MUSICA 

FOLLOWER

ABBIAMO OLTRE 20000 FOLLOWER 


Il SITO DELLA RADIO

CONTA DI 66.000 CLICK IN UN ANNO

Un grazie a tutti i  ricercatori di musica nuova!

Un  Abbraccio a tutti i nostri seguaci!

Un grazie a tutti gli artisti che creano ogni giorno e credono nella musica!

 I NOSTRI PROGRAMMI


226887738634679304794288343103720294964106n
revolution
iloveradiorock

WE GOT RADIO

Basket On Air

I LOVE RADIO ROCK

STAY ON

REVOLUTION

SHARE THE STAGE

Tutti i Mercoledì a partire da l'11 Ottobre alle ore 21,00

Rock, Metal e tanto altro  per un viaggio nella musica con al timone Giamma.

Tutti i Giovedì alle ore 21,30

Il Programma di Varetà di Radio Contatto con FABIO&ALE


Tutti i Martedì a partire alle ore 19,00

Basket, Hip-Hop e tanto altro con GIGI 

birra-ceca-pub-82-rivoli

Ascolta le Jam e i Concerti Birra Ceca

VIDEO MUSICALI

CANTAUTORI

HIP-HOP

ROCK

POP

FOLK

ELETTRONICA

NEWS

15/06/2017, 11:52

mostra,vinovo,castello della Rovere,



La-Terra-degli-Dei-Vinovo


 17 Giugno al 16 Luglio 2017



LA TERRA DEGLI DEI (1ªedizione) CuratriceElena Piacentini  Dall’esperienzaestetica acquisita dalla visione della mostra Terra Provocata diBologna a cura di Matteo Zauli e Guido Molinari e dell’Evento LA TERRADEGLI DEI - Gli Artisti della Ceramica nel Centro Storico di Avigliana dell’estatescorsa si è compreso:"...come Ceramica e Arte si possanoincontrare. L’Arte individua nella materia ceramica veri e propri principi diricerca creativa, i punti di contatto non solo sono possibili ma ricercatidagli stessi artisti, che spesso operano delle vere e proprie incursionicreative nel territorio della ceramica." Bologna, 21gennaio 2016 - Comunicatostampa "Terra Provocata". Inquesto ambito è nata la forte esigenza di trasferire nell’anno 2017 la mostra LATERRA DEGLI DEI nel Castello della Rovere: un passo obbligato per la città di Vinovo che vide tra il 1760 e il 1815affermare, con il medico - chimico Vittorio Amedeo Gioanetti, la famaineguagliabile dell’invenzione di un particolare prototipo di ceramica a pastacompatta: una porcellana di alto valore estetico e qualitativo. Il polo Espositivodel Castello avrà così un incipit pregevole: l’arte dellaceramica verrà espressa e manifesta da una eccellenza artistica nazionale einternazionale formata da artefici contemporanei quali: Franca Baralis, Sandra Baruzzi, Giuliana Bellina, Tiziana Berrola,Enrica Campi, Antonio Capra, Claudio Carrieri, Giuliana Cusino , Piero eFrancesca Della Betta, Gian Genta, Sonia Girotto, Luciano Laghi, Marcello Mannuzza,Manuz, Guglielmo Marthyn, Andrea Nisbet, Chiara Nuti, Martha Pachòn, BrennoPesci, Carlo Pizzichini, Ylli Plaka, Ermes Ricci, Alberto Schiavi, Carlo Sipz,Luigi Stoisa, Sergio Unia, Nino Ventura, Massimo Voghera, Pietro Weber. Assessorealla Cultura di Vinovo Maria GraziaMidollini                                                                                                                      L’Assessoratoalla Cultura ha condiviso, con l’Amministrazione tutta, l’obiettivo dipromuovere attività e destinare spazi di proprietà comunale alla valorizzazionedel patrimonio storico e ambientale del territorio di Vinovo, inserito nel piùvasto orizzonte artistico piemontese. A tal fine ha individuato nel Castellodella Rovere il luogoideale che è indiscutibilmente la sede eccellente per la realizzazionedi iniziative artistiche, teatrali, musicali, letterarie, storiche, figurativee per tutto ciò che possa avere attinenza con la cultura.  "La terra degli Dei",prima importante esposizione di artisti contemporanei della ceramica a Vinovo, vuoleessere il modo più concreto per contribuire a realizzare questo obiettivo. Leopere di molti tra i più noti artisti del panorama piemontese e nazionale einternazionale di quest’arte, così antica ma in continua evoluzione, sarannoesposte nel chiostro e nelle splendide sale del piano nobile del nostroCastello.                                                                                                                                         L’esposizione vuole avere anche una forte connotazione simbolica perché idealmentecollegata ad un momento particolarmente significativo e propulsivo della storiadel Castello, la fine del 1700, in cui il medico e chimico Vittorio Amedeo Gioanetti, dotato di profonde conoscenzescientifiche accompagnate da una buona dose di genialità creativa fece diquesto luogo uno dei punti di riferimento di tutta la produzione di porcellanenazionale ed europea.Leopere esposte si propongono di riprendere questo periodo di straordinariaespressione culturale del castello e riproporlo in chiave moderna. Il desideriodi plasmare la materia trasferendo in essa pensieri, sogni, immagini ideali oltrealla capacità di modellarla per farne semplici oggetti di uso quotidiano, rivestononell’uomo di ogni tempo un fascino senza eguali.L’eventorappresenta oggi, un primo traguardo, in quanto frutto di un progetto maturatoattraverso un percorso di collaborazione e di condivisione tra l’Assessoratoalla cultura, l’Associazione "Amici del Castello" e alcuni cittadini vinovesi,amanti ed esperti di arte e di storia, che si sono costituiti nel gruppo dilavoro CO.ARTE sfociato successivamente nella "Consulta della Cultura del Comunedi Vinovo", ma costituisce anche nuova "linfa" per successive proposteespositive che vedranno la "materia" protagonista assoluta, attraverso le suemolteplici essenze: la ceramica, il legno, il vetro, il tessuto e altre ancora.Aspetto complementaree fortemente significativo di questo evento artistico sarà il coinvolgimento ditutti coloro che vorranno cimentarsi con l’affascinante universo dell’argilla.Verrà offerta l’opportunità agli studenti delle scuole e ad un pubblico adulto disperimentare la propria manualità e creatività in attività laboratoriali. Nel periodo antecedente la mostra saranno attuatiWorkshop con programmi specializzati - bambini, adolescenti, adulti - d’arteCeramica tenuti dagli stessi artisti espositori con la produzione di manufattieseguiti da tutti gli allievi e successivamente esposti in una salaappositamente allestita. La mostra sarà arricchita da visite guidate in linguaitaliana francese e inglese e da immagini e descrizioniesplicative.Ci auguriamo che questa proposta, oltrea creare sempre maggior consapevolezza e una condivisa presa di coscienza diuna delle più importanti risorse artistiche del nostro territorio, possarappresentare un’importante occasione per una lettura nuova e accattivante diuna produzione ceramica interessante e di grande pregio.


Titolo mostra:                       LA TERRA DEGLI DEI(1ª edizione)
Sottotitolo:                            Gliartisti della ceramica nel Castello della Rovere di Vinovo
Spazio:                                  Sale del Castello della Rovere diVinovo Piano NobileConferenza Stampa:            sabato 17 giugno 2017 ore 15Luogo:                                   SalaConferenze Piano Nobile  Vernice:                                sabato17 giugno ore 16
Luogo:                                   Piano Nobile del Castello dellaRovere
Durata mostra:                     dal 17 giugno al 16 luglio 2017Luogo Espositivo:                Chiostro e 4 Sale del Castello della Rovere diVinovo Piano Nobile
Orari di apertura:                 venerdì  e sabato 16 - 19domenica 10-12 / 16- 19
Organizzazione:                   Comune di Vinovo, ElenaPiacentini Catalogo:                              inmostra .
09/05/2017, 12:28

musica, live, festivaldelminollo, torino, musicaindipendente



IL-FESTIVAL-DEL-MINOLLO-


 20 MAGGIO ore 20,00



2007 - 2017 : 10 anni combattivi di musica indipendente italiana  
 
L’etichetta discografica indipendente I DISCHI DEL MINOLLO festeggia i primi dieci anni di attività : anni di incontri, rivelazioni e scommesse.  Dieci anni di passione, di musica alternativa e quindi non commerciale, economicamente non redditizia , vissuti con il semplice desiderio di non sentirsi più spettatore ma protagonista attivo, per poter finalmente dire "anche io c’ero" dando la possibilità a tanti musicisti atipici di poter pubblicare il loro disco di esordio.  Dieci anni di incontri, di rapporti umani, di amicizie, di rotture, di soddisfazioni e delusioni ... così come nella vita di tutti noi.  
 
Nella  data torinese del Festival, che farà tappa al Club Progetto Mayhem in Via Ettore Perrone 8, si darà spazio alle nuove ed ultime uscite, ad un djset curato interamente dagli artisti dell’etichetta, nonché ad un’esclusiva assoluta : la reunion dei Merçe Vivo, storica band torinese che si accomiaterà in maniera definitiva con un concerto d’addio proprio per questa occasione  
 
La serata sarà caratterizzata da suoni eterogenei ma fortemente indipendenti; queste le band presenti :  

Merçe Vivo nasce nel 2006, per opera del chitarrista e cantante LukaszMrozinski e del sassofonista e chitarrista Eros Giuggia, il primo EP "laportasiaprìconmoltorumore" esce nel maggio del 2006, ed è il primo lavoro nato dalla collaborazione in studio con Marco Milanesio. Luglio 2011 Merçe Vivo parte per la Francia dove in soli 4 giorni registra il nuovo album "lasortedelcanecheleccalalama" presso lo studio LA FUGITIVE di Parigi. Il 20 gennaio 2012 esce su etichetta I Dischi del Minollo"lasortedelcanecheleccalalama". Alla loro terza produzione i Merçe Vivo, vogliono raccontare la "consapevolezza della perversione che ci lega all’oggetto carnefice del nostro desiderio", parafrasando la poetica letteriaria del romanzo "Montedidio" dello scrittore napoletano Erri De Luca, a cui l’album è ispirato. Lodati dalla stampa di settore, appaiono come "un rock maledetto e notturno che profuma di spasmi improvvisi di jazz"

Deian & Lorsoglabro  Deian Martinelli nasce il 13 gennaio 1981 a Moncalieri, Torino. Da sempre all’avanguardia nell’uso delle tecnologie in disuso inizia a produrre chiazze di suoni e parole che vanno gradualmente raffinandosi fino a diventare bozze strumentali, filastrocche, ballate e anche canzoni in senso più classico, spaziando tra il serio e il faceto, dal sarcasmo all’intimismo, fino al surrealismo. Nel 2006 con Gabriele Maggiorotto alla batteria e Stefano Danusso al basso nasce Lorsoglabro, formazione che indirizza le canzoni di Deian verso un folk rock fortemente psichedelico. 

ZidimaDissonanze e distorsioni, atmosfere tese e vortici emotivi evocati ed esplicitati senza ritegno. Scivolano liberamente tra l’ozio e l’astio dalla fine degli anni ’90, tra cambi di formazione e di scenari, portando a spasso il frutto di una manciata di lavori, totalmente autoprodotti. 

Il Vuoto Elettrico Dopo l’esordio del 2015 torna il quintetto bresciano-bergamasco sotto la guida e la produzione artistica di XabierIriondo. Dopo i consensi di critica ottenuti con il precedente "Virale" (prodotto da Fabio Magistrali) "Traum" è un concentrato di feroce noise-core slabbrato e matematico catapultato nel 2017, costruito sul telaio di un concept legato alle stagioni della vita. Synth e distorsioni tra i Massimo Volume e i Fugazi, testi urticanti dalla dubbia interpretazione e senza compromessi. 

Danubio rock band piemontese che ha appena pubblicato il disco omonimo; dieci tracce che sintetizzano il percorso artistico inaugurato dal precedente EP "Cleo" (2014) e consolidato negli anni successivi,  "Danubio" non è solamente un LP, ma segna piuttosto il raggiungimento di una maggiore consapevolezza artistica per il quartetto cuneese. L’utilizzo di tempi dispari, la tessitura narrativa e la cifra stilistica dell’album sono frutto della meticolosa ricerca sonora e dell’accurata selezione della strumentazione, nei 10 mesi di pre-produzioni home made che ne hanno anticipato l’uscita.Il risultato sono dieci conceptsong il cui denominatore comune è il rock, declinato integralmente in lingua italiana. 

Zivago Il progetto Zivago nasce a Milano nel 2000. Riprendendo l’idea del songwriting come forma d’espressione semplice e diretta sviluppano composizioni attraverso arrangiamenti a metà tra acustica ed elettronica, in un percorso compositivo influenzato sia dal folk rock e dalla new wave anni 80 e 90, sia dalla tradizione melodica cantautorale italiana. 

L’inizio della serata è alle 20.00 con un buffet offerto dallo staff del Mayehm con i concerti acustici di Zivago e Deian & Lorsoglabro per poi continuare sul palco principale con i concerti ad alto voltaggio elettrico di Danubio, Il Vuoto Elettrico e Zidima e la grande conclusione con l’esibizione dei  Merçe Vivo. A seguire DJset.

FESTIVAL DEL MINOLLO @ CIRCOLO PROGETTO MAYHEM  Via Ettore Perrone, 8 - Torino  Apertura ore 20.00  Ingresso Riservato ai soci ARCI  All’ ingresso sarà richiesto un contributo artistico minimo di 3,00 €  

MEDIA PARTNER   RADIO CONTATTO  www.radio-contatto.it 
info : www.minollorecords.com / info@minollorecords.com 
 
 
 
 
 
 

 
09/05/2017, 11:42

musica, arianofolkfestival, torino



Ariano-Folkfestival


 20 MAGGIO ore 20,00



Il Club Tour dell’Ariano Folkfestival continua, saremo sotto la Mole, a TORINO, capitale culturale d’Italia, avamposto d’Europa e più grande insediamento meridionale dal dopo guerra; insomma saremo a casa nostra; con precisione saremo ospiti delle Officine Ferroviarie a San Salvario C.so Somelier 12, un posto emblematicoche identifica a meraviglia il dna dell’Ariano folkfestival, lavoro, sudore, famiglia e passione; passione smisurata per quella "donna" chiamata musica, musica da ogni angolo del mondo che ogni anno cerchiamo di far confluire sulle alture dell’Irpinia nord orientale, con tutte le sue contaminazione, di tradizioni, di razze, di culture, di colori e soprattutto di allegria che anno dopo anno contagia sempre più persone da ogni dove.Alle Officine Ferroviarie saremo supportati da una consistente colonia di arianesi emigrati da anni, ci sosterranno a promuovere il festival in Piemonte in ogni modo, dalla gastronomia al senso di accoglienza, dalla gastronomia al calore umano, insomma una festa in ariajano style. Suoneranno per noi due personaggi storici della word music piemontese e non solo Sergio Berardo e Francesco Cautullo in arte Madaski (Africa Unite) con il nuovo progetto GRAN BAL DUB aka Sergio Berardo + Madaski, una mistura di musiche occitane ed elettronica e di questo noi dell’Ariano folkfestival ne siamo onorati e pubblicamente ringraziamo per la loro amichevole disponibilità. Vi aspettiamo tutti a Torino per sostenere, promuovere e divulgare il verbo AFF.

 Inizio alle ore 20.00


13420

La Terra degli Dei Vinovo

15/06/2017, 11:52

La-Terra-degli-Dei-Vinovo

17 Giugno al 16 Luglio 2017

IL FESTIVAL DEL MINOLLO

09/05/2017, 12:28

IL-FESTIVAL-DEL-MINOLLO-

20 MAGGIO ore 20,00

Ariano Folkfestival

09/05/2017, 11:42

Ariano-Folkfestival

20 MAGGIO ore 20,00

Media Partner

piccolo-teatro-comico-torino
birra-ceca-pub-82-rivoli
vinovo-run-corsa

CONTATTI

MAIL PER BRANI E PROGETTI

musicaradiocontatto@gmail.com

Radio Contatto - Web Radio Torino - Vinovo

Create a website